Luisa Ciambella

ATTIVITÀ

CONVERSAZIONI

CONTATTI

Occuparsi dei poveri, sostenere il lavoro, innovare: sono queste le parole chiave della mozione presentata nell’ultimo consiglio comunale dal Capogruppo del Partito democratico al Comune di Viterbo, Luisa Ciambella, per proporre delle misure a sostegno della comunità viterbese.

Da questo link puoi scaricare il testo integrale della mozione.

“Il nostro Paese come il Mondo tutto – è scritto nel testo della mozione – è stato colto da una imprevista pandemia da COVID 19 alla fine di febbraio di questo anno e che tutto il territorio nazionale per provvedimenti presi dal Governo, volti a preservare la salute degli Italiani, ha dovuto non solo rallentare ma bloccare la vita sociale e quindi quella economica di tutti noi. Questa crisi ha cambiato le nostre vite radicalmente, ha messo in evidenza tutte le fragilità di un sistema Paese che sapevamo esistessero ma che ora non possiamo più ignorare”.

“Il primo periodo della pandemia definito convenzionalmente Fase 1 è stato superato ed ha visto al centro delle scelte Governative la persona e la tutela di un diritto costituzionalmente sancito come quello alla salute, mi preme sottolineare che sono orgogliosa di vivere in uno stato con tantissimi limiti ma che si è dimostrato l’unico ad aver messo al centro della sua azione la tutela della persona e della sua salute”.

“E’ nostro dovere riconoscere e ringraziare tutti gli operatori sanitari, medici e para – medici che in questi mesi hanno dato tutti loro stessi per salvare vite umane, sento dal più profondo la necessità che questo consiglio li ringrazi sentitamente e che prenda posizione nella loro tutela personale e lavorativa. Infatti a tutt’oggi arrivano notizie per cui gli impegni presi rispetto al bonus sui loro emolumenti non è ancora arrivato a tutti. Vale la pena ricordare anche che spetta a noi vigilare sull’applicazione o meno delle leggi poste a tutela dei lavoratori tutti, anche e soprattutto quelli sanitari”.

“Anche la nostra Tuscia e la nostra Città sono state colpite barbaramentedall’emergenza sanitaria che ora rischia di diventare economica, nel solo intento di contribuire alla risoluzione dei problemi, questo odg è volto a presentare una serie di proposte in un lavoro in itinere per arrivare all’approvazione di misure volte alla ripresa della città e dei cittadini partendo dai loro reali bisogni, partendo da una verifica delle risorse a disposizione vera, e nella speranza che vorrebbe trasformarsi in realtà di una volontà di stabilire le priorità della nostra città INSIEME”.

Da questo link puoi scaricare il testo integrale della mozione.